Fedeli_5764

RIETI CALCIO, FEDELI: “SENZA RIPESCAGGIO LASCIO TUTTO”. OGGI IL TEST CON POGGIO FIDONI

Prima uscita stagionale per il Rieti che oggi pomeriggio alle 17.30 allo Scopigno, ingresso gratuito, sfiderà il Poggio Fidoni (Promozione). Sarà una giornata particolare: oltre al primo test, arriveranno anche le decisioni del Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti sulle escluse dalla Serie D (tutti i dettagli qui). Patron Fedeli ha chiesto certezze e soprattutto auspica il ripescaggio degli amarantocelesti in D, altrimenti saranno dolori. In ballo ci sono tre team, la cui bocciatura (anche totale) non basterebbe per vedere il Rieti all’Interregionale. Servirebbero infatti altri posti liberi, che potrebbero arrivare da altre esclusioni o da un allargamento dell’organico per avere dei gironi di pari numero. Oggi, però, si sapranno solo le bocciate e si potranno fare dei calcoli in vista del 5 agosto, quando usciranno definitivamente gli organici della D e si chiuderà il discorso sul ripescaggio del Rieti, che aspetta speranzoso e spera di non esser beffato, come lo scorso anno, per un solo posto. La beffa non la vorrebbe neanche patron Fedeli, che al Il Messaggero di Rieti in edicola oggi, ha dichiarato: “Se non ripescano il Rieti in serie D me ne vado. È un’agonia. Se non ci sarà il ripescaggio, a Rieti dovranno trovare qualcun’altro che faccia calcio. Possibile, che le squadre puntuali come la nostra debbano rimanere così, attaccate all’amo? E agli altri concedono le proroghe…”. Dunque, oggi, se ne saprà di più. tutto mentre si giocherà la prima sfida della stagione, per veder girare la squadra con cui Pascucci ha sinora lavorato: la sfida con i gialloverdi di Mancini sarà anche l’ultima uscita reatina in questo pre-ritiro amarantoceleste. Da domani, 1° agosto, la squadra sarà a Roccaporena fino al 14 agosto. Pascucci adotterà un 4-3-3 e non sarà difficile rivedere in campo da titolari, vecchie conoscenze come Gay, Pezzotti, Sabatino e D’Andrea mentre c’è attesa per capire di che pasta sono fatti i nuovi arrivi ed i giovani. (di Christian Diociaiuti) Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email