glamour

BEACH SOCCER, GLAMOUR VINCE IL MEMORIAL CHIAVOLINI / FOTOGALLERY

Si sono chiusi con le finalissime e le premiazioni tredici giorni di competizione serrata al Chiani di Piani Poggio Fidoni, dove è stata allestita la beach arena che ha ospitato il quarto Memorial dedicato a Luca Chiavolini, ispettore di Polizia prematuramente scomparso nel 2007. LO SPETTACOLO DEL BEACH SOCCER Ad aggiudicarsi il torneo nella categoria Master è stata Glamour, che ha vinto 2-1 su Programma Salute nell’epilogo della competizione. A decidere la vittoria per Glamour le reti di Mario Monaco; in gol per Programma Salute è andato Simone Mancini. Terzo posto per Ci Vuole Un Senso: dopo il 7-7 ai tempi regolamentari, passano ai rigori (8-10) sui Pirati di Sant’Elia nella finalina. Nei tempi regolamentari a segno Diego (3) e Stefano (2) Petrongari e Matteo Bianchetti (2) per i Pirati, tripletta di Jacopo Di Lorenzo e Diego Proni più la rete di Gabriele Tramontano per Ci Vuole Un Senso. Questi i nomi dei ragazzi protagonisti della finalissima. Nella categoria Juniores vince U Brasil, trionfatore 9-7 in finale contro Black Ivory Circoletto. Glamour. Simone Santarelli, Christian Marchetti, Alberto Riccini, Francesco Rossi, Antonio Carmesini, Federico Formichetti, Davide Ianni, Mario Monaco, Marco Tardioli. All. Marco Donati. Programma Salute. Riccardo Miccioni, Leonardo Grillo, Simone Mancini, Marco Sinibaldi, Andrea Angelucci, Emiliano Aquilini, Diego Sebastiani, Lorenzo Zilianti. All. Marco Aime. Il riconoscimento come miglior portiere è andato a Simone Santarelli; capocannonieri del torneo Jacopo di Lorenzo e Alessio Renzi, con 13 gol. TARGHE E RICORDI Alla cerimonia di premiazione c’era il sindaco di Rieti, Simone Petrangeli, l’ex consigliere regionale Antonio Cicchetti, l’assessore Paolo Bigliocchi e Massimo Nobili, rappresentante del sindacato di Polizia. Oltre alle squadre ed ai calciatori, sono stati consegnati altri riconoscimenti. A partire dalla targa donata ad un atleta di Special Olympics, accompagnato da Stefano Mariantoni, responsabile regionale della comunicazione del Team Lazio che raccoglie un numero importante di sportivi. Targa anche per Marco Grifoni, a ricordare l’impegno di suo papà Paolo, tragicamente scomparso nelle settimane scorse a causa di un brutto incidente. Paolo era molto attivo per la sua frazione e non faceva mancare il suo appoggio anche per il Memorial Chiavolini. Ricordata anche la signora Annamaria Angelucci, moglie di un altro grande amico e sostenitore del torneo (oltre che di due atleti), Goffredo, che ha ritirato il riconoscimento per ricordare sua moglie, che tanto apprezzava il torneo. (di Christian Diociaiuti)

LA GALLERY DELLA SERATA CONCLUSIVA DEL MEMORIAL CHIAVOLINI (clicca per ingrandire)

Foto: Danilo VALLONI ©

Print Friendly, PDF & Email