Sollevamento_Struttura_Antisismica_8346_life

QUATTRO TONNELLATE D’ACCIAIO SOSPESE SU PIAZZA DEL COMUNE / LE FOTO DEL SUPPORTO ANTISISMICO

C’è qualcosa che vola sopra la fontana di piazza Vittoria Emanuele. Quattro tonnellate da sollevare per trentadue metri, quanti ne misura la torre comunale. Nel tardo pomeriggio di oggi, la struttura antisismica ideata dall’assessore Andrea Cecilia, è stata posizionata da una gigantesca autogru sopra la torre del Municipio, davanti agli occhi di molti curiosi che si sono fermati a sbirciare o fotografare il singolare montaggio. Le operazione di sollevamento vero e proprio sono durate non più di cinque minuti ma la preparazione sul posto è cominciata nel primo pomeriggio e per consentire il passaggio dei mezzi eccezionali è stato necessario impedire il parcheggio delle automobili in via Cintia. Ad assistere ai lavori anche il sindaco Simone Petrangeli. Il sistema di miglioramento sismico, adottato nell’ambito dei lavori di messa in sicurezza e restauro del palazzo comunale su progetto avviato nel 2009 dell’architetto Stefano Spadoni e dell’ingegnere Andrea Cecilia, attuale assessore, consiste in un “mass damper” posto in cima alla torre civica che, con l’utilizzo di smorzatori in acciaio e gomma, sfrutterà la massa del solaio di copertura della torre stessa quale massa antivibrante riducendo consistentemente gli effetti di un eventuale sisma. (Redazione)

Foto: Gianluca VANNICELLI/Agenzia PRIMO PIANO ©

 

Foto: Itzel COSENTINO/Agenzia PRIMO PIANO ©

Print Friendly, PDF & Email