fratelliditalia21trancassini2

TRANCASSINI CHIEDE L’ALLONTANAMENTO DI COSTINI DA FRATELLI D’ITALIA

Fratelli d’Italia candida, di fatto, Paolo Trancassini alla presidenza della provincia di Rieti (elezione indiretta il 28 settembre). Ma l’altro dato politico che emerge dalla nota inviata alla stampa dalla direzione provinciale del partito di Giorgia Meloni è la richiesta di allontanamento di Chicco Costini in seguito allo scontro sul caso “libri” con una figura su cui il partito scommette molto come Daniele Sinibaldi.

“Mercoledì sera, alla presenza del coordinatore regionale di FdI-AN, Marco Marsilio, si è riunita la direzione provinciale del partito. Dopo un’attenta analisi del risultato di FdI-AN alle europee, il coordinatore Marsilio si è complimentato a nome del partito con la compagine reatina per la crescita esponenziale sul territorio. Successivamente si è affrontato il nodo delle prossime elezioni provinciali, competizione importantissima in cui FdI-AN con tutti i suoi amministratori può sicuramente essere protagonista attiva del dibattito sul futuro della provincia di Rieti. L’assemblea ha ribadito la fiducia al portavoce provinciale Paolo Trancassini affidandogli pieno mandato per il confronto con le altre forze politiche, valutando le possibili convergenze sui temi e sulle proposte, in un momento in cui è indispensabile battersi per la difesa e ed il rilancio del territorio. Trancassini coordinerà i sindaci e gli amministratori del partito che insieme tracceranno la linea da seguire, certi di avere “una squadra invidiabile che da anni si confronta con i problemi di questa provincia”. In ultimo, circa l’ennesima polemica nata dalla degenerazione dei toni e dei linguaggi del signor Costini, l’assemblea ha registrato l’incompatibilità politica di Costini con Fratelli d’ Italia-AN ed il portavoce Trancassini ne ha già richiesto l’allontanamento dal partito al presidente Giorgia Meloni, come previsto dallo Statuto e dai regolamenti interni al partito”. Foto: RietiLife © 

Print Friendly, PDF & Email