Serafino_Orazi_Cardiologia_2554_life

LA FONDAZONE VARRONE DONA NUOVI APPARECCHI ALLA CARDIOLOGIA DELL’OSPEDALE

La Fondazione Varrone ha donato all’unità di Cardiologia dell’ospedale De Lellis di Rieti. Nello specifico sono stati donati quattro elettrocardiografi comprensivi di carrello; tre registratori holter comprensivi di software; un pc comprensivo di monitor, tastiera e stampante, da utilizzare per le rilevazioni e le refertazioni delle prestazioni Holter. “La Direzione Generale dell’Azienda Usl Rieti ed il direttore dell’Unità di Cardiologia del de Lellis, Serafino Orazi (nella foto, ndr) – scrivono dall’Azienda sanitaria reatina –  intendono ringraziare pubblicamente l’avvocato De Sanctis ed il dottor Cordoni, Presidente e Segretario generale della Fondazione Varrone, per la donazione di strumentazione medica a favore dell’Unità di Cardiologia del Presidio reatino”. La nuova strumentazione, oltre a garantire un ammodernamento del Servizio di Cardiologia,  incidendo in maniera positiva sull’organizzazione del lavoro, ha contribuito in modo significativo alla riduzione delle liste di attesa per le specifiche prestazioni erogate. La donazione, dunque, non solo come gesto di tangibile solidarietà e momento di riflessione, ma anche intervento specifico finalizzato al potenziamento del Servizio a vantaggio esclusivo del cittadino utente. “Ancora un ringraziamento, dunque, ai vertici  della Fondazione Varrone – si chiudono le dichiarazioni della Asl – per il costante impegno mostrato nel corso degli anni nell’individuazione di specifici ambiti di intervento in relazione ai quali sviluppare collaborazioni e sinergie con l’Azienda USL Rieti”. Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email