Cimitero_3548

CIMITERO DI RIETI, IL COMUNE COSTRUIRÀ 588 NUOVI LOCULI

“Dopo 15 anni sarà realizzato l’ampliamento e il restauro del cimitero grazie all’azione congiunta tra esecutivo e consiglieri comunali”. Lo afferma il Comune di Rieti in una nota inviata alla stampa, in cui ricorda che il settore manutenzioni ha predisposto il Piano Cimiteriale che prevede la realizzazione di nuove sepolture, l’ampliamento di quelle esistenti e l’esecuzione di lavori di manutenzione straordinaria. Il Piano, che la Giunta Petrangeli ha sottoposto all’esame della commissione consiliare Urbanistica e successivamente del Consiglio comunale che su proposta dell’assessore Mezzetti lo ha definitivamente approvato, prevede la realizzazione di 588 loculi, 44 tombe a terra e 216 ossarietti all’interno del campo principale del nuovo cimitero di Rieti. Il Piano ha ottenuto dal Genio Civile l’autorizzazione sismica il 26 marzo. Attualmente il settore manutenzioni sta predisponendo il progetto esecutivo che permetterà di bandire la gara d’appalto dei lavori già nei prossimi giorni. “Al di là delle competenze tecniche e del lavoro prezioso svolto dagli uffici – dichiara l’assessore alle Manutenzioni Alessandro Mezzetti – insieme al sindaco intendiamo dare atto ai consiglieri di maggioranza Donati, Franceschini, Quattrini, Marchili e Maffei del prezioso lavoro compiuto e oggetto di una specifica iniziativa istituzionale grazie alla quale sarà possibile l’intervento di ampliamento e si potranno avviare i lavori di restauro e conservazione nei riquadri I, Il e V, per i quali sono in corso di ultimazione le procedure di invito a gara”. Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email