Sant_Antonio_6910_Life

SANT’ANTONIO, IL 29 GIUGNO LA PROCESSIONE DEI CERI

Iniziano giovedì, 12 giugno, i festeggiamenti in onore di Sant’Antonio da Padova, sotto l’egida della Pia Unione. Le celebrazioni del Giugno Antoniano inizieranno con l’esposizione, giovedì a San Francesco, della statua di Sant’Antonio e proseguiranno fino al 29 giugno, giorno della Processione dei Ceri. Sabato 28, sempre a piazza San Francesco, il concerto di Michele Zarrillo.  IL PROGRAMMA LITURGICO Dopo l’esposizione della statua di giovedì, si replica venerdì, 13 giugno, giorno in cui è prevista l’ostensione straordinaria della statua di Sant’Antonio sulla porta della chiesa di San Francesco, in segno di ringraziamento al santo per la liberazione di Rieti dall’oppressione nazifascista avvenuta il 13 giugno 1944. Nell’occasione alcuni cittadini leggeranno sul palco brani ispirati alla Resistenza e alle ore 22 circa si terrà il concerto Le messe e gli appuntamenti liturgici non mancheranno fino al 29 giugno, giorno in cui la città si donerà totalmente a Sant’Antonio e culminerà nella solenne processione dei ceri per le vie della città. IL PROGRAMMA RICREATIVO Dallo start alle celebrazioni, ogni sera è previsto un appuntamento: dalla corsa dei ceri, fino alla Rieti Talent Night e l’appuntamento clou, sabato 28 giugno quando si esibirà Michele Zarrillo. Il cantautore, la cui performance era attesa lo scorso anno, nella passata edizione diede forfait per problemi di salute.

SCARICA IL PROGRAMMA – GIUGNO ANTONIANO 2014

(Redazione) Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email