Ingresso_Stadio_Life

CALDAIA ROTTA ALLO STADIO, NIENTE ALLENAMENTI PER I PICCOLI DELLA SCUOLA CALCIO DEL RIETI

Disagi per il Football Club Rieti che, a causa della rottura della caldaia dello Scopigno (leggi), ha costretto tutti i propri tesserati, dalla prima squadra alle giovanili, a usare le docce del Ciccaglioni. Gran traffico nell’impianto di via del Terminillo, che ha indotto, inoltre, il club a lasciare a casa senza due pomeriggi (oggi e domani) di allenamento i quasi duecento della scuola calcio. Il club, per questo, si è scusato in una nota. “Approfittiamo – scrivono dal Rieti – di  questo spazio che ci viene concesso per scusarci con i genitori dei bambini della scuola calcio, per il disagio creato dalla rottura della caldaia dello stadio Centro Italia che ci ha portato ad annullare lo svolgimento degli allenamenti odierni, a causa del sovraffollamento dell’impianto Ciccaglioni. Ci sembra doveroso – aggiungono dallo Scopigno – ricordare e sottolineare che dal mese di agosto 2013 la società stessa sta provvedendo alla cura ed al mantenimento di tali impianti, senza averli ottenuti in gestione propria come avvenuto per altre società, e senza averli ad uso esclusivo poichè utilizzati anche da altre realtà calcistiche cittadine, ma con la sola esclusiva dell’accollo delle spese che ne derivano (pulizie, pagamento custode, pagamento omologazione scaduta). Quindi di fronte a tutto ciò ed al disagio che si è venuto a creare per la semplice rottura di un pezzo della caldaia dello Stadio Centro Italia – si chiude la nota -vorremmo riportare all’attenzione dell’opinione pubblica che il Rieti è una realtà sportiva e sociale importante per un territorio che sta man mano morendo e quindi sarebbe forse il caso di prestarle un’attenzione giusta, nel rispetto di coloro che investono sul territorio in maniera importante e senza chiedere nulla in cambio e per tutti quelle persone che hanno scelto la nostra società per l’aspetto sportivo e l’educazione dei loro figli (350 iscritti)”. Il pezzo mancante che tiene ferma la caldaia sarebbe dovuto arrivare entro oggi, ma sembra che la sostituzione, probabilmente, avvenga domani. C’è da sbrigarsi, visto che domenica alle 16 si gioca Rieti-Caninese. (Ch. Di.) Foto: CHRISTIAN DIOCIAIUTI ©

 

Print Friendly, PDF & Email