delegazioneNPC

CATTANI IN FEDERAZIONE PER PARLARE DEL FUTURO DEL BASKET REATINO

Una delegazione reatina è stata accolta oggi a Roma dai vertici della FIP, Federazione Italiana Pallacanestro. Il presidente della Npc Rieti Giuseppe Cattani si è recato all’appuntamento col vicepresidente federale La Guardia, accompagnato dall’assessore allo Sport Alessandro Mezzetti, dal presidente del Coni Andrea Milardi e dal collaboratore Stefano Cicchetti, responsabile del Torneo della Befana, per ragionare insieme sul futuro del basket reatino. Alla riunione in federazione era presente anche il consigliere Alemanni. Il presidente Cattani ha spiegato ai massimi esponenti della FIP quali sono i progetti della Npc per il futuro, partendo dai programmi che riguardano il settore giovanile e le numerose attività di cui esso è protagonista (tornei, camp, Summer League), per poi spostare l’attenzione sull’attuale DNB. “E stata una occasione importante – spiega Giuseppe Cattani – in cui abbiamo avuto la possibilità di chiedere al vicepresidente La Guardia un consiglio su come strutturare la società nel caso di un eventuale salto di categoria. Abbiamo raccontato e mostrato loro il nostro progetto-sogno di un impianto di proprietà nel territorio di Contigliano, con palazzetto multifunzionale e foresteria ed i nostri programmi hanno raccolto il loro entusiasmo. Abbiamo esposto anche le difficoltà che purtroppo quest’anno abbiamo incontrato a livello logistico e le preoccupazioni per il futuro non avendo ad oggi certezze in nessun campo, non solo quello da gioco. Ringrazio Alessandro Mezzetti e Andrea Milardi per avermi voluto accompagnare, sostenendomi e testimoniando la serietà e la solidità della nostra società e del nostro progetto”. “E’ stata l’occasione di approfondire – commenta il presidente del Coni Andrea Milardi- la conoscenza con un grande personaggio quale è Giuseppe Cattani. Il discorso che lui ha fatto di valorizzazione del settore giovanile quadra per tutte le società sportive. Per quanto riguarda la prima squadra e la sua eccellenza è necessario che questo percorso sia assistito a più livelli da tutta la città. Chiaramente, se questo riscontro non ci dovesse essere, i progetti andranno ridimensionati e calibrati a seconda delle risorse e delle attenzioni che il progetto riscontrerà sul territorio”. L’assessore Mezzetti ha testimoniato con la sua presenza la vicinanza dell’amministrazione comunale al progetto della NPC e a tutto lo spot reatino, con l’intenzione e nella speranza che tutti i problemi vengano risolti e non siano più ripetibili nella stagioni a venire. Foto: NPC ©

Print Friendly, PDF & Email