Beatrice_Masini_Life

PREMIO LETTERARIO: A RIETI BEATRICE MASINI, LA SCRITTRICE CHE HA TRADOTTO HARRY POTTER

Venerdì alle ore 17 presso l’Auditorium Varrone (via Terenzio Varrone 57) si terrà il terzo incontro con l’autore finalista del Premio Letterario Città di Rieti Centro d’Italia, Beatrice Masini, con il libro, edito da Bompiani, “Tentativi di botanica degli affetti”. Il Premio, giunto alla sua sesta edizione, è organizzato dall’Assessorato alle Culture e dalla Biblioteca Comunale Paroniana, in collaborazione la Fondazione Varrone, la Camera di Commercio di Rieti e sei Istituti Scolastici Superiori: Liceo Artistico A. Calcagnadoro, ITE Luigi di Savoia, Istituto Magistrale Elena Principessa di Napoli, Liceo Scientifico C. Jucci, I.I.S. C. Rosatelli, Liceo Classico M.T. Varrone. Beatrice Masini è nata a Milano, dove vive e lavora. Ha due figli. Giornalista, editor della narrativa per ragazzi della Fabbri Editori, traduttrice, scrive libri per bambini e ragazzi, dagli album illustrati per i più piccoli ai romanzi per adolescenti. Le sue storie sono tradotte in tutto il mondo. È anche conosciuta per aver tradotto i libri della saga di Harry Potter della scrittrice britannica J. K. Rowling per la versione italiana distribuita da Adriano Salani. Con “Tentativi di botanica degli affetti”, il suo primo libro per adulti, è stata finalista al Premio Campiello 2013. La scrittrice incontrerà la giuria del Premio, gli studenti del IV A del Liceo Scientifico C. Jucci, che fanno parte del progetto “Adotta un libro”, e tutti gli appassionati lettori della città di Rieti. L’incontro sarà condotto dalla Direttrice della Biblioteca Comunale, Gabriella Gianni. Per ulteriori informazioni vedi sito web: www.premioletterariorieti.it. Foto: dal web ©

Print Friendly, PDF & Email