Superstrada_Rieti_Terni_Galleria_7769_Life

RIETI-TERNI, SÌ AGLI ULTIMI OTTOCENTO METRI DI STRADA. A MAGGIO L’APPALTO DEI LAVORI

È arrivato l’ok dell’Anas, in sede di conferenza di servizi, per gli ultimi ottocento metri della superstrada Rieti-Terni. Il progetto dell’ultimo tratto – che collega le gallerie di Reopasto al confine con l’Umbria – ed i relativi svincoli che uniranno direttamente la superstrada a Colli sul Velino e da lì l’intera dorsale dei comuni reatini confinanti con l’Umbria, fino a Leonessa, hanno incassato il sì dopo un’iniziale responso negativo al progetto a ottobre. Quel progetto fu definito troppo, impattante ai fini ambientali. Il nuovo piano, messo a punto dai tecnici della Provincia, ora passerà agli step successivi: entro la fine di marzo ci sarà un primo sopralluogo per calendarizzare i lavori e per maggio è previsto l’appalto degli stessi. Soddisfazione, per il pass al progetto, è stata espressa in primis dal sindaco di Colli sulVelino che a Il Messaggero di Rieti ha detto: “È stata importante – spiega Micanti – la collaborazione finalmente concreta tra gli enti, e in particolare l’unità di intenti tra la Provincia di Rieti e quella di Terni. Ma non va neppure dimenticata la disponibilità dell’Anas affinché si trovasse il progetto migliore, quello che rispettasse l’ambiente e fosse al contempo funzionale alle esigenze del territorio”. (Redazione) RietiLife ©

 

Print Friendly, PDF & Email