Mariantoni_3993_Life

ACCOGLIENZA MINORI, IL PROGETTO DI RIETI TRA I PRIMI D’ITALIA

Il Ministero dell’Interno ha diffuso le graduatorie nazionali definitive dei progetti di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati del sistema Sprar che vede il progetto di accoglienza minori elaborato dal Comune di Rieti al decimo posto su sessanta Comuni finanziati. Si tratta di un importante risultato che premia la ferma volontà dell’Amministrazione comunale e dell’Arci, ente gestore del progetto, di riqualificare il servizio di accoglienza. Per quanto riguarda l’accoglienza adulti il progetto dell’Amministrazione comunale risulta al primo posto nella classifica provinciale e al terzo in quella regionale. “Questo risultato – dichiara l’Assessore alle Politiche socio-sanitarie Stefania Mariantoni – premia la qualità della nostra proposta progettuale che pone al centro i bisogni del minore e ci spinge a proseguire in questa direzione. Una proposta, già premiata anche dal Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Lazio, che privilegia l’accoglienza in strutture familiari e che punta a creare un ambiente terapeutico globale in cui il minore possa ricostruire la propria identità con il supporto di una comunità che si fa carico del suo benessere psicofisico”. Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email