foot555165

ITALIA U21 KO, ALLO SCOPIGNO IL BELGIO PASSA 3-1

L’Italia è stata battuta dal Belgio a Rieti. Il risultato finale dello Scopigno parla chiaro: 3-1 per gli ospiti nella partita di qualificazione a Euro2015. Cornice di pubblico non all’altezza delle aspettative: allo Scopigno non c’erano più di 3000 persone, meno di quelle viste in altre occasioni nello stadio reatino. Bene l’inizio degli Azzurri, disposti da Luigi Di Biagio in un 4-2-3-1 ed in gol sul finale di tempo; l’Italia si perde in svarioni difensivi clamorosi e poca cattiveria sotto porta. Dinamica ma non eccezionale la Nazionale Belga, in cui spicca Massimo Bruno, giocatore dell’Anderlecht ma anche i marcatori. MOMENTI SALIENTI 35′ pt: Tra tante azioni pericolose, la ripartenza dell’Italia fatta registrare al 35′ pt è stata la più interessante, culminata con un tiro di Gatto finita di poco fuori alle spalle di Coosemans. 38′ pt: Belotti vicinissimo al gol, costringe il Belgio a mandare in angolo. Allo Scopigno di Rieti è sempre 0-0. 39’pt: GOOOOOOOOOOL! Italia! Battocchio! Sul corner procurato da Belotti, Battocchio salta in area e segna dopo la deviazione di un compagno. Italia-Belgio 1-0! FINE PRIMO TEMPO Italia meritatamente in vantaggio grazie a Battocchio. Nel complesso, buona l’Italia di capitan Bianchetti, acclamato visto che ha origini reatine. Intanto sta per finire un’altra gara nel gruppo 9: Serbia-Cipro, 2-1. INIZIO SECONDO TEMPO, GOL BELGIO! Errore di Sabelli, Hazard ne approfitta per il pari al 2′ minuto della ripresa. 7′ st: BELGIO IN VANTAGGIO: Corner dalla destra, Malanda è solo e al volo insacca! 1-2. Si mette male per Di Biagio. Sta per entrare Improta. 17’st: Belgio di nuovo in avanti pericolosissimo. Entrato l’ex Inter Longo. 23’st: Longo, erroraccio in area, pecca di poco altruismo e spara alto nella prima, vera, incursione azzurra. 33′ st: l’Italia ci prova a creare qualcosa, ma rischia pure di subire nelle ripartenze ospiti. 42’st: la partita sta per terminare e si sta facendo confusionaria. 45′ st: Molina vicinissimo al pari si vede togliere il pallone dal sacco. 47’st GOL BELGIO! Ferreira Carrasco chiude i conti: bel tiro dalla destra, in area, e tripletta al debutto nella fase di qualificazione ai danni dell’Italia. FINALE L’Italia è stata battuta dal Belgio per 3-1 sul campo dello Scopigno di Rieti: difesa ballerina soprattutto all’esterno e attacco impalpabile. Tra gli Azzurri, l’unica sufficienza va a Bianchetti, difensore centrale e capitano. L’Italia, partita bene, si è persa contro una squadra tutto sommato modesta, che ha trovato coraggio sotto porta solo notando le disattenzioni azzurre. Di Biagio dovrà ricalibrare tutto, probabilmente anche molte convocazioni. Per ora a Cipro, battuto dalla Serbia, si andrà così. Lunedì la partita a Nicosia.

IL TABELLINO 

ITALIA-BELGIO 1-3

Reti: Battocchio (ITA), Hazard, Malanda, Ferreira Carrasco (BEL).

ITALIA: Bardi, Sabelli (30’st Zappacosta), Liviero, Baselli, Bianchetti, Di Lorenzo, Molina, Gatto (19’st Longo), Belotti, Battocchio, Piscitella (11’st Improta). All. Di Biagio.

BELGIO: Coosemans, Arslanagic, Mechele, Vermijl, Lukaku, Malanda, Bruno, Carrasco, Hazard (16’st Ntambwe), Npoku Ebunge, Batsushayi Atunga (25’st Vetokele). All. Walem.

Arbitro: Daniel Stefanski (Pol)

Note: ammoniti Malanda, Baselli, Ferreira Carrasco, Gatto, Longo, Bianchetti; spettatori 3000 circa. Campo in ottime condizioni, temperatura intorno a 25°C, cielo nuvoloso.

(Ch. Di.) Foto: Christian DIOCIAIUTI ©

Print Friendly, PDF & Email