Pearson_5550_Life

RIETIMEETING, DOMENICA LO SHOW! ARRIVA ANCHE L’OSTACOLISTA SALLY PEARSON

Al cast stellare del quarantatreesimo Rieti Meeting si aggiunge un’altra grande protagonista. L’australiana Sally Pearson torna a esibirsi domenica 8 settembre sul rettilineo dello Stadio Guidobaldi nell’ultima tappa del circuito Iaaf World Challenge (orario d’inizio 16.15), stavolta sulla sua specialità, i 100 metri ostacoli. La ventisettenne campionessa di Daegu 2011, oro ai Giochi di Londra 2012, reduce dall’argento al mondiale di Mosca, ha già corso al Rieti nel 2011 la gara dei 100 metri senza ostacoli ottenendo un secondo posto in 11”24, dietro la giamaicana Schillonie Calvert (11”09). Il 2013 della Pearson, detentrice del quarto tempo mondiale di sempre (12”28, Daegu 2011), si è aperto con un doppio stop per problemi ai tendini del ginocchio ma nonostante abbia iniziato la preparazione vera e propria nel mese di giugno, l’australiana è riuscita a brillare a Mosca, finendo a soli sei centesimi dall’oro della giovane statunitense Brianna Rollins (12”44). A rischio appare il primato del Meeting, che in questa specialità appartiene alla statunitense Gail Devers (12”68, 1992). OSTACOLI SUPER Ostacoli da copertina anche nella versione maschile, con il duello tra il rientrante cubano Dayron Robles, ex primatista mondiale con 12”87, oro a Pechino 2008, e il campione del mondo, l’americano David Oliver, che conosce bene la pista di Rieti, di cui detiene il primato con 13”01 (2010). MARTELLO MONDIALE Ricordiamo che il Meeting sarà preceduto come sempre nelle ultime edizioni dalle qualificazioni delle gare del lancio del martello maschile e femminile (sabato 7 settembre, rispettivamente alle 15.30 e alle 17), che porteranno alla finale di domenica migliori e le migliori quattro, a caccia degli ultimi punti per scalare la classifica dell’Hammer Throw Challenge Iaaf. SMITH E JUANTORENA IN MUNICIPIO Gli ospiti d’onore del Meeting, Tommie Smith e Alberto Juantorena, sabato mattina nella sala consiliare del Comune di Rieti saranno presentati alla città in una conferenza aperta al pubblico prevista alle 11.30. La presenza di queste due icone renderà omaggio a Pietro Mennea, aprendo le celebrazioni che culmineranno nel “Mennea day”, fissato per giovedì 12 settembre, in occasione della ricorrenza (saranno 34 anni) del suo record del mondo dei 200 metri. E proprio in onore del campione pugliese, che ben 11 volte gareggiò al Meeting di Rieti stabilendo nel 1979 la migliore prestazione mondiale sulla distanza atipica dei 300 metri (32”23), Giovannelli sta tentando di allestire una grande gara dei 300 metri da inserire come appuntamento fisso, in tutte le future edizioni del Meeting. RIETIMEETING.COM Seguire il Meeting on-line è facile. Notizie, statistiche, curiosità e aggiornamenti sulla quarantatreesima edizione sono a disposizione sul sito rietimeeting.com. Anche attraverso i social network facebook e twitter, in evidenza nella parte bassa della homepage, si moltiplicano i click per non perdersi nulla dell’evento che ogni anno porta sulla pista e sulle pedane del Guidobaldi tantissimi campioni dell’atletica mondiale. BIGLIETTI L’apertura del botteghino di Rieti 2013 (PalaCordoni, antistante lo stadio Guidobaldi) continua con orario dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19. Rimangono invariati rispetto all’edizione 2012 i prezzi dei tagliandi per assistere alla 43esima edizione del Meeting di Rieti: Tribuna Velino lato partenze 15 euro, Tribuna Velino lato arrivi 20 euro, Curva Velino 10 euro e Tribuna Terminillo 5 euro. L’evento di qualificazione del lancio del martello maschile e femminile di sabato 7 settembre è a ingresso gratuito. Per info e prenotazioni:? 329 6091274, 360 912645 DIRETTA RAI Due ore di diretta su Rai Sport (finestre su Rai3) e trasmissione in tutti i continenti. La Rai assicurerà una copertura completa del Meeting di Rieti attraverso due ore di diretta su uno dei canali di Rai Sport: la fascia andrà dalle 16.30 alle 18.30, con alcune finestre nel palinsesto di Rai3. Firmerà la regia l’esperto Nazareno Balani, reduce dai Mondiali di Mosca, che tante volte ha lavorato al Guidobaldi, seguendo anche l’edizione del 2011 ed i recenti Campionati Europei Juniores. Una larga diffusione della diretta sarà garantita grazie al rinnovato accordo con IEC in Sports, agenzia svedese leader nel panorama dei diritti televisivi, che li girerà a decine di networks nei 5 continenti. Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email