Peperoncino_Spalmabile_9541_Life

ALTA QUOTA E NAPOLEONE LANCIANO IL PEPERONCINO SPALMABILE

Un peperoncino spalmabile e interamente locale, buono con la carne, ma anche con il formaggio, sulla bruschetta o nella pasta all’uovo. È la nuova idea del birrificio Alta Quota e della cioccolateria Napoleone, che tornano a collaborare dopo la felice intuizione della birra spalmabile. Da una parte i peperoncini della piana, dall’altra la birra Chicano Alta Quota: a lavorarli la maestria di Pietro Napoleone, che in un anno ha sfornato il prodotto, commercializzato da oggi nella stand di Alta Quota in piazza Vittorio Emanuele (nell’ambito di Rieti Cuore Piccante). Una confettura piccante (ma neanche troppo) che si abbina a tutto. A presentarla stamattina Pietro e Francesca Napoleone dell’omonima ditta pasticciera, Claudio Lorenzini ed Emanuela Laurenzi di Alta Quota e Giuseppe Amici della trattoria La Palazzina, che ha ospitato la degustazione e che si è distinta per aver ideato l’Officina del peperoncino (da luglio un menù interamente piccante). La fiera mondiale del peperoncino sarà il banco di prova più indicativo per testare il gradimento del prodotto. Due anni fa Alta Quota sbancò con la birra al peperoncino “Chicano”. Sabato e domenica, alla sagra dell’amatriciana, sarà in vendita anche “Amatrice”, l’ultima arrivata in casa Alta Quota, ideale da consumare con il piatto più famoso del centro Italia. (Redazione) Foto: Gianluca VANNICELLI/Agenzia PRIMO PIANO ©

Print Friendly, PDF & Email