punzi2

RIETI CALCIO, È IL GIORNO DI FRANCESCO PUNZI: “GRAZIE PER LA FIDUCIA, DOBBIAMO PRIMEGGIARE”

Su il sipario, ecco Francesco Punzi. Il nuovo condottiero del Football Club Rieti è stato accolto da una folla di tifosi e media che hanno riempito la piccola sala stampa dello Scopigno, surriscaldando un ambiente che a tre mesi dall’inizio del campionato di Eccellenza sembra già bello carico. Alla presentazione del tecnico romano, 34enne, hanno presenziato anche patron Franco Fedeli e suo figlio Andrea, il presidente Riccardo Curci, Franco Tempesta e l’assessore allo sport del comune Alessandro Mezzetti. “Grazie per avermi dato fiducia – ha detto il mister, ex Pomezia – Rieti ha l’obbligo di primeggiare nella categoria di appartenenza”. Soddisfatta anche la società, a partire da patron Fedeli che si è detto “in sintonia su alcuni modi di vedere le cose”, per arrivare a Curci, che non ha perso tempo per dire che “Punzi ci porterà al traguardo che ci siamo prefissati”. Tornare a vincere è, senza proclami altisonanti, l’obiettivo degli amarantocelesti che nel frattempo sperano nel ripescaggio. Francesco Punzi è stato salutato dai tifosi ad inizio conferenza: gli ultras gli hanno dato immediatamente appoggio incondizionato, attratti dalla giovane età del nuovo tecnico. Ora per lui e per la società inizia la dura fase della costruzione del team. Tra i nodi da sciogliere la questione del diesse, la gestione dell’impiantistica mentre è stato ufficializzata la location del ritiro estivo: gli amarantocelesti si ritroveranno a Cascia. (Ch. Di.) Foto: Emiliano GRILLOTTI © 10 Giugno 2013

Print Friendly, PDF & Email