Delegazione_Cagliari_5036_Life

CASO CAGLIARI, MEZZETTI: “È UN PECCATO MA CONTINUERÒ A LAVORARE, PRESTO UN’AMICHEVOLE ALLO SCOPIGNO”

Pubblichiamo la dichiarazione dell’assessore allo Sport del Comune, Alessandro Mezzetti.

“Esprimo rammarico e dispiacere rispetto alla vicenda del Cagliari Calcio. In questa settimana abbiamo lavorato intensamente per portare a casa un evento che sicuramente avrebbe mobilitato la Città, rendendola più viva e partecipe, e offerto, grazie all’indotto che ruotava attorno all’evento, una boccata d’ossigeno alla nostra economia. Alla risoluzione della vicenda è mancato davvero poco. Sarebbe bastato un accoglimento da parte del Questore di Rieti che, tuttavia, si è detto inamovibile sin dalle primissime ore. A nulla è servita la trasferta a Rieti, in tempi strettissimi, del Direttore generale del Cagliari Calcio, Francesco Marroccu, e del Segretario sportivo, Matteo Stagno, che ringrazio per la disponibilità e per la fiducia dimostrata nei miei confronti e nei confronti della nostra Città. Ringrazio, inoltre, l’onorevole Fabio Melilli per aver cercato, fino a qualche minuto fa, una soluzione intervenendo ai più alti livelli. La Città era sicuramente pronta ad accogliere il club sardo e la Serie A di calcio, e questa è una grande soddisfazione che mi spingerà a lavorare per fare in modo che il Manlio Scopigno, in un prossimo futuro, possa ospitare l’evento negato. A tal proposito auspico che il Cagliari riesca a effettuare i lavori di ammodernamento della struttura chiedendo alla Lega Calcio di disputare il prossimo campionato a Rieti. Con Cagliari è nato un legame e a breve, come già concordato con la società rossoblu, lo Scopigno ospiterà un’amichevole Rieti-Cagliari.” Foto: Gianluca VANNICELLI/Agenzia PRIMO PIANO © 5 Aprile 2013

Print Friendly, PDF & Email