cagliari33

CALCIO SERIE A, IL CAGLIARI CONCLUDERÀ IL CAMPIONATO ALLO SCOPIGNO? IPOTESI RIETI ANCHE PER IL PROSSIMO ANNO

Dopo sette anni dall’unica partita di serie A mai disputata allo stadio Scopigno (l’8 febbraio 2006 si giocò Roma-Cagliari a Rieti a causa della squalifica dell’Olimpico, finita 4-3 per i giallorossi), il Cagliari potrebbe giocare le proprie ultime partite interne allo stadio Scopigno, complice la disdetta della concessione triennale del discusso stadio Is Arenas di Quartu Sant’Elena da parte della società di Massimo Cellino. Il club, dunque, sta vagliando le possibili alternative per le proprie gare interne, e tra queste non è da escludere nemmeno il Manlio Scopigno di Rieti. Dell’indiscrezione, di cui RietiLife aveva già parlato a metà febbraio, si è occupato con un tweet anche il noto opinionista televisivo Ivan Zazzaroni (“Rieti si è offerta di ospitare le ultime quattro partite del Cagliari che per il futuro guarda all’area di Oristano”) ed alcuni quotidiani online sardi. Contattato telefonicamente da RietiLife, l’assessore allo Sport del Comune di Rieti, Alessandro Mezzetti, ha spiegato che “sto portando avanti da tempo trattative con la società Cagliari Calcio. I rapporti sono ottimi. Abbiamo dato disponibilità per ospitare le ultime gare interne del Cagliari, già a partire da quella contro l’Inter del 14 aprile, e ora stiamo attendendo la risposta della Prefettura e l’ok della Lega. In più, stiamo ragionando anche a lungo termine: la società isolana sarebbe a disposta a investire sullo Scopigno per far sì che diventi la sede di gioco per la stagione 2013/2014”. (RedazioneNella foto, giocatori del Cagliari dopo un gol contro la Roma allo Scopigno. Foto (archivio 2006): Emiliano GRILLOTTI © 2 Aprile 2013

Print Friendly, PDF & Email