GMA 2013 008_Life

GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA

Il sole sorride alla XII l’edizione della “Giornata Mondiale dell’Acqua” che da oltre un decennio viene celebrata, presso l’area golenale del Fiume Veline nel tratto cittadino compreso tra la passerella pedonale e il ponte di Via Roma. Gli uomini del Corpo Forestale dello Stato, Comando Provinciale, N.O.S.,  Scuola Forestale e Reparto Volo, unitamente ai colleghi dei Vigili del Fuoco di Rieti hanno iniziato i preparativi di buon mattino al fine di accogliere gli Studenti dell’Istituto Comprensivo Statale  “Villa Reatina”  con gli studenti appartenenti alle scuole Secondarie, Primarie e dell’infanzia per un totale di oltre 500 alunni oltre naturalmente ai relativi docenti. La manifestazione è stata preceduta da una serie di lezioni frontali in aula iniziate a Gennaio 2013 e relative al territorio, l’ambiente e naturalmente l’acqua, tenute dall’Ispettore Paolo Murino, che ha coinvolto materne, elementari e medie. Alla manifestazione  è intervenuta S.E. il Prefetto di Rieti  D.ssa Chiara Marolla, che ha rivolto un saluto agli studenti sottolineando l’importanza dell’acqua per l’umanità e di come sia necessario, oggi più che mai tutelarla.  Presenti anche il Sindaco e l’Assessore all’Ambiente, il Comandante provinciale del C.F.S. Dr.  Gualberto Mancini,  il  Vice Comandante dei Vigili del Fuoco del Comando di Rieti  Ing, Annecchini. I Vigili per l’occasione hanno messo in acqua un motoscafo  e una moto d’acqua con  il relativo equipaggio ed eseguito una serie di  evoluzioni sul fiume. I rumore delle eliche ha preannunciato l’arrivo del l’elicottero della Forestale messo a disposizione dalla Base  elicotteri del C.F.S. di Rieti,  che via radio, attraverso il sistema di amplificazione realizzato a terra ha salutato tutti i presenti alla manifestazione, per poi sparire nel cielo azzurro. I relatori, sia del Corpo Forestale dello Stato che dei Vigili del Fuoco, hanno calibrato le parole  sull’importanza che ha l’acqua nel mondo e di come questo argomento catalizzi l’attenzione di tutte le Nazioni, sia di quelle meno fortunate, nelle quali la popolazione soffre per la carenza e l’insalubrità dell’acqua, sia di quelle più fortunate che invece riescono a soddisfare la necessita e le richiesta di una popolazione  comunque in aumento, hanno sortito l’effetto sperato in questi giovani studenti. Il messaggio a loro affidato è legato a farli crescere nella consapevolezza che l’acqua è  patrimonio vitale dell’umanità. Profonda soddisfazione per la riuscita della manifestazione è stata espressa dal Dirigente Scolastico Prof. Ercole de Rossi sia nei confronti delle Istituzioni presenti ma in particolar modo nei confronti di tutti gli studenti e dei loro. insegnanti per l’impegno profuso. Oggi queste nuove generazioni hanno potuto toccare con mano come la sinergia tra  il mondo della Scuola e le Istituzioni  possa  creare  i presupposti per un futuro migliore e per una migliore qualità della vita. (da comunicato stampa del Corpo Forestale dello Stato) Foto: CFS © 22 Marzo 2013

Print Friendly, PDF & Email