Ragioneria_3255_Life

CONVENZIONE TRA COMUNE E ISTITUTO LUIGI DI SAVOIA, ATTIVATI QUATTRO STAGE PER I SERVIZI SOCIALI

L’Istituto di istruzione secondaria “Luigi di Savoia” di Rieti, nell’ambito del progetto “Second Chance School – mapping community”, ha stipulato una convenzione con il Comune che permetterà ad alcuni studenti di accedere a uno stage di 60 ore presso il Settore Servizi sociali. Gli studenti coinvolti nella sperimentazione sono 4, frequentano le III classi e avranno la possibilità di confrontarsi, con l’aiuto di due tutor, con le attività dell’Amministrazione comunale in materia di Politiche sociali, come la razionalizzazione delle risorse economiche destinate al cittadino, l’organizzazione di un front office e di un Ufficio alloggi. Il progetto “Second Chance School – mapping community” vede l’I.I.S. “Luigi di Savoia”, nelle sue tre articolazioni (Ite, IPSSCTS e Sirio), come scuola capofila e mira a ridurre il fenomeno dell’abbandono scolastico. Le attività del progetto – che coinvolge anche l’Istituto Comprensivo “G. Pascoli”, l’Istituzione Formativa di Rieti, la  Camera di Commercio, l’Agenzia Intercultura e Mobilità e il CNR-Ceris – puntano a stimolare gli studenti a una maggiore motivazione allo studio e all’apprendimento di competenze spendibili nel mondo del lavoro; creano un ponte tra il mondo del lavoro e delle professioni e la realtà scolastica attraverso attività di stage presso aziende, studi professionali ed enti dove i ragazzi potranno acquisire nuove competenze professionali da integrare alle competenze scolastiche; motivano i docenti all’uso di metodologie interattive più interessanti per lo studente e a sperimentare un nuovo modo di gestione dello stage. La convenzione, già operativa, è stata sottoscritta la scorsa settimana dal Dirigente scolastico, Prof.ssa Maria Rita Pitoni, e dal Sindaco, Simone Petrangeli. (Da comunicato stampa del Comune di Rieti). Foto (archivio): RietiLife © 11 Marzo 2013

Print Friendly, PDF & Email