CICCHETTI_2497_LIFE

CICCHETTI: “IN COMUNE GLI ULTIMI 2 ANNI DA DIMENTICARE”

(a.l.). Antonio Cicchetti sembra sul punto di esplodere ma è solo per la taglia, non per la rabbia. Lui incassa, subisce ma non tradisce. E così il massimo che gli si cava di bocca anche oggi circa la sconfitta del centro destra che ha messo ingloriosamente la parola fine sul quasi ventennio inaugurato da lui è: “Mi dispiace molto, perché io là dentro ci ho lasciato qualcosa”. Qualcosa, va da sé, che è andato in fumo da un pezzo. Poi a insistere scappa fuori qualcosa sugli ultimi due anni della Giunta Emili: “Ci sono state responsabilità pesanti… Troppo litigiosa la compagine e veramente incresciosa l’estensione del potere dalla classe politica a quella dirigenziale”. E pensare che per sentirsi dire queste cose non bisognava aspettare la sera della sconfitta. Sarebbe bastato leggere i giornali. Foto: Emiliano GRILLOTTI © 21 Maggio 2012

Print Friendly, PDF & Email