PIETROPAOLI

E’ PROPRIO UNA SERIE “A” DI SERIE “B”

Pubblichiamo il commento del presidente del Real Rieti Calcio a 5 Roberto Pietropaoli dopo l’ennesima sconfitta.

“Al di là dell’amarezza per la sconfitta, sono deluso dalla città di Rieti, che non merita la serie A. Non basta la correttezza del progetto sportivo e risorse finanziarie trovate solo con i sacrifici personali per essere seguiti e sostenuti dai tifosi reatini. Qualsiasi serie A è un patrimonio della città di qualunque disciplina si tratti e non capisco, dopo solo tre gare di campionato interne, la bassissima affluenza di pubblico al Palamalfatti. Se il problema – continua Pietropaoli – è il sottoscritto sono disposto immediatamente a farmi da parte. Nessuno vuole rimanere al cospetto dei santi, non cerco ne glorie personali ne visibilità, ma ho solo amore per la città di Rieti e i colori amaranto celesti. Se non sarò aiutato smetto sin da subito di sacrificarmi e di farlo fare a tutti i miei collaboratori”. Foto: Emiliano GRILLOTTI © 30 Ottobre 2011

Print Friendly, PDF & Email