Incontro questa mattina allo Scopigno per lo stadio, per i soldi destinati dalla Regione all’adeguamento della struttura per la C. Sono 300mila euro, ufficializzati ieri dalla commissione: “Corsa contro il tempo” dicono i rappresentanti dell’ente. Ora sarà il Comune di Rieti a prenderli in carico e a farli di corsa prima dell’inizio della stagione. Nel frattempo ci sarà da adeguare almeno mezzo impianto, così da permettere al Rieti di giocare a casa sua da subito. C’è preoccupazione in seno al club per questo passaggio, quello dello stadio appunto, nell’iscrizione. Domani la Lega darà il responso. C’è il rischio che il Rieti debba giocare fuori (idea Fondi) oppure a porte chiuse, almeno le prime partite. Nel video di Gianluca Vannicelli la mattinata allo Scopigno: le parole dei rappresentanti della Regione e la mini-conferenza stampa del presidente del Rieti, Gianluca Marini.

Print Friendly, PDF & Email

Cronaca