Contigliano ‘risarcita’ per essere stata zona rossa: arrivano 136mila euro

“Il Presidente della Commissione Bilancio della Camera dei Deputati Fabio Melilli ha comunicato ieri al Sindaco di Contigliano l’avvenuto stanziamento di euro 136.360, da parte del Ministero dell’Interno, in favore del nostro Comune – fra quelli ‘particolarmente danneggiati dall’emergenza sanitaria da Covid 19’.” : a scriverlo sul suo profilo, il Comune di Contigliano. Contigliano fu zona rossa dal 30 marzo al 14 aprile per il focolaio Alcim: la chiusura permise di contare gli effettivi contagi e capire se fossero dilagati solo nella struttura o anche fuori (VIDEO).

“La nostra cosiddetta ‘zona rossa’ fu tra le più intense per incidenza del contagio (fino al 35 per 1000 della popolazione); ma la sua durata fu forse la più breve d’Italia: e (paradossalmente, malgrado la brevità) viene ‘risarcita’ con questo significativo contributo – anche grazie all’impegno dell’On Melilli, e dell’On Paolo Trancassini e dell’Assessore alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato – spiega Paolo Lancia, sindaco di Contigliano – cogliamo questa occasione favorevole, che giunge quando il virus sembra riprendere vigore, per affermare il duplice impegno dell’Amministrazione Comunale a rafforzare i presìdi sanitari nel nostro territorio, a maggior tutela delle popolazioni e a utilizzare la somma assegnata per qualcosa di importante e duraturo, che faccia memoria del tempo di sofferenza vissuta, delle perdite che abbiamo avuto, e anche delle speranze che non abbiamo mai cessato di nutrire”.

Foto: (archivio): RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.