Movida, controlli, multe e nuova ordinanza. Sinibaldi: “Tutelato chi lavora. Serve collaborazione di tutti”

(p.c.) Era nell’aria da qualche giorno e qualcosa si aspettavano accadesse anche i gestori e titolari dei locali. Questa mattina è arrivata, su sollecitazione del Prefetto, l’ordinanza a firma del Sindaco Antonio Cicchetti, contenente provvedimenti di sicurezza legate al contenimento dei contagi e al rispetto delle regole.

Nonostante l’ordinanza comunale sia attiva da oggi, già nella serata di ieri le forze dell’ordine hanno effettuato controlli a tappeto che hanno visto elevare multe salatissime per chi non indossava la mascherina. In uno dei locali all’aperto è stato multato un ragazzo che non aveva con sé il dispositivo di sicurezza, per 502 euro.

“Dopo un ampio confronto con il Prefetto e il Questore – spiega il vice sindaco Daniele Sinibaldi – abbiamo interpellato anche i gestori dei locali e siamo giunti ad un accordo che prevede orari di chiusura uguali per tutti ed il rispetto delle norme legate alla sicurezza. Ovviamente si è cercato di tutelare nel miglior modo possibile chi lavora; questo era il nostro obiettivo. Il punto centrale sarà la collaborazione da parte di tutti, gestori ma anche clienti, per continuare a goderci l’estate e le serate all’aperto”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.