Urbanistica: l’assessore Emili incontra i tecnici per fare il punto sul Piano quadro delle Porrara

L’Assessore all’urbanistica del Comune di Rieti, Antonio Emili, ha incontrato i tecnici che assistono i privati proprietari delle aree facenti parte del comprensorio delle Porrara, per un confronto sui contenuti del Piano quadro elaborato dall’Amministrazione comunale in vista della trasformazione urbanistica di tale rilevante ambito del territorio comunale.

Nell’occasione è emersa l’importanza dell’iniziativa assunta dall’Assessorato al fine di dare attuazione al Piano regolatore generale del Comune di Rieti che subordina all’approvazione del Piano quadro la facoltà dei cittadini di dare attuazione ai loro programmi costruttivi.

Ad oggi, malgrado il fatto che la legge non ne preveda alcuna forma di pubblicità, il Piano è in fase di pubblicazione e ciò al fine di investire gli interessati della possibilità di formulare proposte e osservazioni rispetto allo strumento di pianificazione elaborato dall’Amministrazione comunale.

“Anche in tale opera di pubblicazione, dunque, come pure nell’incontro che ho fortemente voluto – dichiara l’assessore Antonio Emili – si coglie la volontà dell’Amministrazione comunale di coinvolgere quanto più possibile la cittadinanza nell’opera tesa a delineare il futuro assetto urbanistico del comprensorio delle Porrara. L’opera è attesa dalla città di Rieti dal 2012, da quando cioè venne definitivamente approvato il Piano regolatore della Città. Nel corso dell’incontro è stato evidenziato l’altro sforzo compiuto dall’Amministrazione comunale che, oltre a definire in dettaglio la rete viaria e i comparti attraverso i quali si procederà alla trasformazione delle Porrara, ha rivisto al ribasso la stima del valore di quei terreni, in maniera tale da ridurre sensibilmente le imposte gravanti sui relativi proprietari. Al termine del periodo di pubblicazione, il Piano andrà in Consiglio comunale per la definitiva approvazione”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.