Rotaract Club Rieti. Cambio al vertice e solidarietà per la Caritas | GLI EVENTI

Si è svolto lo scorso 5 luglio a Villa Potenziani, il tradizionale passaggio delle consegne tra il presidente uscente del Rotaract Club di Rieti Daniele Torda, e il presidente incoming Diego Miluzzi. La giornata ha visto la partecipazione di oltre sessanta ospiti provenienti da tutta la regione, tra i quali Presidenti di club Rotaract di Roma e del Lazio, numerosi membri del Direttivo. Distrettuale, il Rappresentante Distrettuale Giulia De Fusco, il Rappresentante Distrettuale Incoming Marcello Andria, il Past President del Rotary di Rieti Mario Pizzoli e l’attuale presidente del Rotary Sandro Boschetto.

Il Rotaract Club di Rieti, che ha ospitato lo scorso gennaio sul Terminillo il viaggio distrettuale sulla neve con oltre 120 rotaractiani da tutta italia, vanta una lunga storia alle spalle, e quest’anno sono state molte le attività e i progetti che hanno visto i giovani del rotary in prima linea. “È stato un anno importante e denso, – dichiarano i ragazzi – un anno ricco di iniziative e progetti, un anno durante il quale il Rotaract si è dovuto reinventare a seguito del covid, e lo ha fatto mettendo le proprie risorse in campo per fronteggiare l’emergenza. Siamo soddisfatti del lavoro svolto in questo anno e auspichiamo che l’anno che verrà possa essere ancora più ricco di progettualità e traguardi che guardino agli interessi della comunità”.

La giornata si è conclusa con la consegna alla Caritas di Rieti, alla presenza del direttore don Fabrizio Borrello, di generi alimentari raccolti grazie al progetto distrettuale “Si può dare di più”, progetto fortemente voluto dal distretto 2080 e messo in campo fin dall’inizio della pandemia al fine di poter essere di aiuto in un momento storico delicato come quello attraversato. Il progetto ha visto la redistribuzione di generi alimentari presso le Caritas di Lazio e Sardegna.

Foto: ROTARACT – V. GRASSI ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.