Villa Reatina, mattina di tensione: scatta la rissa per l’assembramento tra proprietari di cani. Arrivano Carabinieri e 118

(p.c.) Rissa finita con l’intervento delle forze dell’ordine e del 118 questa mattina a Villa Reatina. Sembra che a scatenare il tutto sia stata una lite tra proprietari di cani. Alcuni testimoni parlano di un assembramento di persone con cani al seguito, tra cui una donna che è rimasta a chiacchierare più del dovuto con la scusa che il cane aveva bisogno di stare fuori. Anche altre persone erano nei paraggi con cani al seguito, senza guinzaglio, che hanno iniziato a giocare tra loro.

I padroni probabilmente hanno equivocato pensando stessero azzannandosi e si sono avvicinati per dividerli, i cani hanno reagito e i padroni si sono accapigliati prendendosi a spintoni e manate, sono volate parole grosse. I residenti hanno chiamato le forze dell’ordine e sul posto sono arrivate due auto dei Carabinieri per sedare gli animi e un’ambulanza per medicare le persone. “Se non fossero arrivati i carabinieri la cosa sarebbe degenerata e ad un certo punto abbiamo temuto – raccontano alcuni testimoni – che si sarebbero fatti male sul serio. Ad un certo punto ci saranno state almeno 15 persone e all’arrivo delle forze dell’ordine qualcuno era andato via. Gli altri hanno continuato a battibeccare e li hanno dovuti trattenere”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.