Mattei, Lega Rieti: “Grande impegno di tutti, ma dopo emergenza correggere gli errori”

“Vogliamo rivolgere un ringraziamento sincero a tutti i sindaci della provincia reatina per quanto stanno facendo per affrontare questa emergenza, insieme ai loro consiglieri comunali. Stanno prendendo decisioni difficili e coraggiose, dimostrando spirito di servizio e di abnegazione”. È il messaggio di Paolo Mattei, Coordinatore provinciale della Lega Reatina.

“Il nostro ringraziamento si estende anche al presidente della Provincia Mariano Calisse – ha aggiunto – per la sua opera di coordinamento, nonché per la fattiva collaborazione con Marinella D’Innocenzo, direttore generale della Asl, a cui ha messo anche a disposizione la palestra Alberto Bianchetti per attivare un centro finalizzato al rilevamento dei tamponi. Auspichiamo un suo ulteriore impegno per richiedere alla Regione Lazio l’avvio anche nel nostro territorio dei tamponi in modalità drive through (tamponi veloci) così come è stato fatto nel Comune di Roma”.

“Un grazie di cuore a tutti gli operatori sanitari, ai medici e agli infermieri, che sono in prima linea rivelando un impegno straordinario, costretti a turni massacranti nelle corsie dei pronto soccorso, delle rianimazioni e delle degenze degli ospedali. Grazie anche a tutti i medici di base del territorio, che con grande sforzo rischiano la loro vita, mettendo a dura prova le forze e trascurando spesso anche le proprie famiglie. Un grazie sentito – continua Mattei – al mondo del volontariato e alla Protezione Civile, che sta agendo in ogni angolo della Provincia, in comunità già precedentemente provate dalla tragedia del terremoto. Il loro impegno è accompagnato da tante piccole associazioni e reti di volontariato, i cui operatori stanno lavorando incessantemente per fare arrivare sostegno e assistenza a tutte le fasce sociali, anche le più fragili e deboli”.

“La nostra gratitudine – aggiunge Mattei – va anche a tutte le forze dell’ordine, per la dedizione che stanno dimostrando e lo spirito di servizio con cui riescono a effettuare i controlli, tutelando il valore della salute pubblica. Il grazie va anche al Prefetto di Rieti Giuseppina Reggiani, per il coordinamento indiscutibile che sta svolgendo. Ringraziamo, infine – conclude Mattei – tutte quelle donne e uomini che quotidianamente danno la propria meritoria opera in tutte le attività essenziali, farmacie e attività agroalimentari”.

Mattei concludendo, auspica e suggerisce di “capitalizzare quel che l’emergenza sta confermando nella dimensione pratica: il valore e l’efficacia del lavoro collettivo, la ricerca di azioni e comportamenti che diano maggiore dignità e valore alla politica locale. Una volta passata l’emergenza – spiega – si dovrà ricordare e trarre esperienza da ciò che è successo, ponendo rimedio a tutte le carenze organizzative e strutturali che si sono palesate e dalle quali sono derivate tragiche conseguenze. Imparare la lezione per tutti sarà un modo e l’occasione per dare un valore storico a coloro che in queste settimane hanno sofferto e hanno perso la vita. A tutti questi operatori e a tutti i membri della comunità la Lega Reatina rivolge i più sentiti e solidali auguri di Buona Pasqua”.

Foto: LEGA ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.