La Regione Lazio dà l’ok alla vendita di quaderni, penne e generi di cartoleria: ecco dove si potranno trovare

Nell’ordinanza che sarà emanata domattina dalla Regione (leggi) oltre alle chiusure per Pasqua e Pasquetta, verrà dato l’ok alla possibilità di vendere al dettaglio articoli di cartoleria e forniture per ufficio (codice ATECO 47.62.20), purché ciò avvenga all’interno di attività di vendita di generi alimentari (come, a titolo di esempio, nei supermercati), di altri esercizi commerciali non soggetti a chiusura (ad esempio nelle tabaccherie). Anche attività tenute a rimanere chiuse (come le librerie o le cartolerie ecc.) potranno vendere questo tipo di articoli purché via internet, televisione, corrispondenza, radio o telefono.

I generi di cartoleria erano stati al centro di polemiche poiché non disponibili all’acquisto neanche nei supermercati:  gli studenti – che fanno formazione a distanza da casa – erano rimarti senza materiale, quaderni, penne, matite pennarelli.

Foto: web  ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.