Dorme sotto la pensilina Asm a piazza Cavour e da giorni ripete: “Devo andare in Austria”

(r.l.) Dorme steso sulla panchina, sotto la pensilina Asm di piazza Cavour. È un uomo, beve da una tanica. Ha un cuscino di fortuna, forse il suo stesso giaccone. Una copertina. Canotta bianca, scarpe azzurre riposte con cura davanti alla panchina, come chi dorme a casa sua, in un letto.

“Fa sorrisi a chi gli si avvicina, è molto educato – scrive un lettore che ha preso a cuore la sorte dell’uomo che vede in foto – dice che deve andare in Austria. Ma sono giorni che dorme in città. Prima nella pensilina dell’ospedale, poi a Piazza Cavour. Non sappiamo come aiutarlo”.

“Ha una valigia e qualche effetto personale compresa una mascherina. Quest’uomo vaga in piena emergenza per la città, rischiando prima per sé e poi per gli altri. Magari qualche autorità può aiutarlo per raggiungere la sua meta – continua il lettore – certo che con questa pandemia in corso, non è il top dormire all’aperto. Aiutiamolo”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.