Esultanza_Real_RIeti_GVN_0835_life

Il Real centra la terza vittoria di fila: sbancato il PalaRigopiano 5-2 al Pescara | FOTO

Foto: Gianluca VANNICELLI © da Pescara

(di Matteo Dionisi) Il Real centra la terza vittoria di fila in campionato: sbancato il PalaRigopiano 5-2 contro il Colormax Pescara. La formazione di mister Palusci per gli amarantocelesti è stato un osso duro soprattutto nel primo tempo, dove hanno provato con tutte le forze a trovare il pareggio. Anche dopo questa gara per il tecnico Jeffe arrivano ottime risposte: la sua squadra lotta, ci crede sempre e anche molti giocatori che all’inizio hanno fatto un pò fatica, ora sono completamente ritrovati. Tre punti conquistati fondamentali per la classifica, che ora ne segna 38 e che permettono di rimanere agganciati alle prime della classe. Martedì si torna in campo, al PalaMalfatti arriva il CDM Futsal Genova.

PRIMI 20′ – Il Real inizia subito forte nel primo tempo, con le conclusioni di Jelovcic e Titon, che non trovano però la via del gol. Al 6′ è De Luca a sbloccare la gara: il 77 amarantoceleste si ritrova davanti a a Mazzocchetti e non sbaglia. Due minuti dopo a replicare è Roni, sigillo vincente e 0-2 Real. La formazione di casa però è viva e riaccende il match con una grande azione, finalizzata da Morgado che batte Tondi, 1-2.

RIPRESA – Nel secondo tempo il Real sfiora il tris con Fortino, Titon e De Luca che non riescono a realizzare sotto porta. Il cartellino lo timbra Jelovcic, sinistro chirurgico del croato che si infila nell’angolino basso, 1-3. Il Pescara quasi nel finale trova il secondo gol della serata con Misael, ma Ramon a porta vuota chiude i giochi con il 2-5.

FORMAZIONI

Colormax Pescara: 1 Mazzocchetti, 5 Galliani, 7 Ferreira, 9 Houenou, 10 Goncalves, 11 Morgado, 12 Dall’Onder, 13 Leandro, 14 Parra Bonilla, 18 Schmitt, 19 Pieragostino, 21 Ferraioli, 23 Scarinci, 99 Santacroce. All. Palusci

Real Rieti: 4 Mattia, 6 Ramon, 7 Romano, 9 Juanjo, 10 Roni, 18 Relandini, 19 Jelovcic, 20 Fortino, 22 Tondi, 27 Rafinha, 28 Tornatore, 29 Titon, 77 De Luca. All. Cundari-Jeffe

Arbitro: Nicola Acquafredda di Monfetta, Gennaro Cefalà di Lamezia Terme CRONO: Marco Di Filippo di Teramo
Espulsi
Ammoniti Ferreira (P) Schmitt (P) Rafinha (R)  Houenou (P) Fortino (R)
Marcatori 6’00”pt De Luca (R)  8’00”pt Roni (R) 11’53”pt Morgado (P) 8’53”st Jelovcic (R) 16’05”st Rafinha (R) 18’00’st Misael (P) 19’30” Ramon (R)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.