20191201162348_IMG_9551

Rugby: Reathyrus vince e convince. Mini in costante crescita

Ferme le categorie della Juniores, gli Arieti Rugby Rieti scendono in campo con il minirugby e con la prima squadra nel primo turno casalingo del girone di ritorno. L’avversaria della compagine reatino-ternana è la Polisportiva L’Aquila Rugby. Partita ostica con gli abruzzesi, dominanti in mischia chiusa, che mettono la testa avanti con una meta nei primi minuti causata da qualche disattenzione di troppo. Immediata la reazione del Reathyrus che pareggia subito i conti con un azione manovrata che è il preludio di una costante crescita della squadra che porta ad un finale rotondo a favore dei padroni di casa che escono dal campo con 5 punti, fondamentali per fissare il secondo posto in classifica. Di sicuro non mancano gli spunti su cui lavorare ma la strada intrapresa è certamente quella giusta.
Categorie del minirugby divise in due raggruppamenti distinti. La U12 gioca ad Orvieto con alcune società umbre mentre la U10 si misura con i pari età a Viterbo. In entrambi i casi i ragazzi degli Arieti Rieti Rugby scendono in campo al fianco di quelli della Ternana Rugby nell’ambito della collaborazione che c’è con la società rossoverde. Per quanto riguarda la U10 il raggruppamento è stato molto positivo. Anche se c’è da migliorare nelle fasi difensive, i ragazzi hanno giocato con continuità in attacco, dimostrando una crescita continua. Buono l’inserimento dei ragazzi di Terni che si sono alternati integrandosi con i compagni. “L’unione fa la forza” commenta Marco Rinaldi, coach della U12, soddisfatto per la prestazione dei suoi ragazzi che insieme ai ragazzi ternani scendono in campo in 22 divisi in 2 squadre miste.
Ogni squadra disputa 4 partite contro avversari di valore. Ci sono pareggi, sconfitte e vittorie ma quello che maggiormente interessa è la evidente voglia di divertirsi, di stare insieme e di integrarsi. Ottime individualità mostrate da molti bambini mentre sono da perfezionare il lavoro di squadra e l’aggressività collettiva nella fase difensiva. Soddisfatto tutto lo staff dell’Arieti Rugby Rieti per questa domenica e in particolare di questa prima e non ultima unione che farà sicuramente crescere i ragazzi non solo dal punto di vista rugbistico.
Foto: RR ©
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.