Nuovo_Allenatore_Rieti_Caneo_9763

Rieti calcio, le grandi speranze della squadra: col rientro di Curci, stipendi e allenamenti

(ch.di.) Hanno talmente tanta fiducia di Curci che, appena tornato in sella l’ex commerciante, i giocatori del Rieti sono pronti ad allenarsi già domani. Al gran completo, con Bruno Caneo a guidare l’allenamento. Tutto, però, dipenderà dalla formalizzazione dell’accordo – “su cui c’è qualcosa da limare” ha precisato lo stesso Curci – su cui c’è stata la stretta di mano di massima oggi a Roma, in un albergo che ha ospitato il summit tra lo stesso imprenditore reatino e la Italdiesel, rappresentata tra gli altri da Sasà Soviero (il racconto – QUI).

Stanno alla finestra i giocatori, lo faranno da domattina e fino alle 14, momento in cui è fissato l’inizio dell’allenamento allo Scopigno. Il Rieti non si allena da venerdì 8 novembre, prima del match con la Vibonese; gara che è anche l’ultima uscita della prima squadra (ko 5-1). Poi è iniziata l’agitazione per i mancati pagamenti e zero train per tutta la scorsa settimana, nonché la mancata presentazione alla partita con la Reggina per lo sciopero indetto con Aic e conseguente figuraccia visto che non si è giocato nello sdegno di tutta Italia e nella rabbia dei vertici di C (leggi leggi). Con la ratifica del ritorno di Curci, la gara con l’Avellino di Capuano non è a rischio. Almeno da parte del Rieti (che non può più fare errori sennò è fuori), visto che pure la squadra del Mini One qualche problema ce l’ha (leggi).

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.