WhatsApp Image 2019-11-17 at 15.46.35

Donati: “Il Rieti non merita questo. Ognuno si prenda le sue responsabilità”

(ch.di.) “Finché c’è una goccia di sangue in questo corpo non molliamo. Rieti non merita tutto questo. Chi ci ha portato in questa situazione si prenda le proprie responsabilità e le tenti tutte. Noi continueremo a fare la nostra parre anche se quanto accaduto oggi è gravissimo”. Sono le parole accorate di Roberto Donati, consigliere con delega allo Sport del Comune di Rieti, presente allo stadio per Rieti-Reggina che non si è giocata per irregolarità nella distinta del Rieti (leggi) in particolare nei confronti del tecnico, non autorizzato a guidare una squadra in C e non in possesso della deroga come ce l’aveva avuta dopo l’esonero di Mariani. Così l’arbitro Michele Di Cairano di Ariano Irpino, sostenuto da tutte le componenti di Lega e Figc, ha decretato l’annullamento del match in pieno rispetto del regolamento.

Donati chiama all’appello dunque Curci e Italdiesel, dopo che è stata scritta la pagina più buia della storia del Rieti. Di fatto il Rieti è sull’orlo dell’esclusione se non risolve la questione societaria e degli stipendi. Un’altra gara a porte chiuse o un’altra mancata presentazione o, se il club ci arriverà, un altro mancato pagamento degli stipendi al controllo del 16 dicembre e sarà esclusione, quella che sembra la fine del Rieti. Salvo miracoli.

Foto: Emiliano GRILLOTTI – Gianluca VANNICELLI ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.