Esultanza_Rieti_Calcio_GVN_6347_Life

“I problemi li lasciamo fuori dal campo”: il Rieti cerca un altro successo a Vibo Valentia | LE ULTIME

(ch.di.) Forte di quattro risultati utili di fila ma fiaccato da una settimana convulsa (leggi), il Rieti è partito stamattina dopo una rifinitura di prima mattina, alla volta di Vibo Valentia. Domani alle 18.30 gli amarantocelesti giocano contro la Vibonese (arbitra Fontani di Siena) al Razza. La chance per gli uomini di Caneo – che hanno un allenamento in meno, quello saltato di venerdì – è quella di portarsi a 15 punti che attualmente varrebbero la zona comfort (in attesa della penalizzazione). Al momento solo 9 giocatori hanno ricevuto lo stipendio, gli altri lo attendono nel corso dei prossimi giorni. Rimane la essa in mora, ma la squadra ha deciso di giocare e dimostrarsi composta di professionisti (leggi).

IL RIETICaneo ritrova Palma dopo la squalifica perseguirà il suo 3-4-3, ma senza zampa e Guiebre, ancora alle prese con problemi fisici. Guardando i convocati (leggi) la probabile formazione può essere con Addario tra i pali; Gigli, Aquilanti e Granata in difesa. Larghi Tiraferri e Zanchi, in mezzo Palma ed Esposito. Davanti De Paoli, Beleck e Marcheggiani. “La gara l’abbiamo preparata bene, con cura e con attenzione – dice il tecnico – naturalmente c’è stata la cosa di ieri e rientra nei loro diritti. Abbiamo recuperato l’allenamento stamattina. Dobbiamo continuare ad imporci mentalmente, far sì che le altre squadre ci temano. Pur nelle difficoltà la squadra saprà fare risultato. Non ho Zampa che torna martedì e Guiebre colpito da attacco influenzale. Tirelli sta sempre meglio e recupero Palma. Non stravolgerò la formazione, al di là delle due assenze. I giocatori sono concentrati sulla gara. Ci ho parlato: loro sono i primi a lasciare tutte le questioni fuori dallo spogliatoio, sono professionisti”.

LA VIBONESE – La Vibonese non ha a disposizione Malberti ma Giacomo Modica potrebbe schierare Greco in porta, protetto da Mahrous, Altobello, Redolfi e Ciotti. In mediana Tumabrello, Petermann e Prezioso. Davanti Berardi, Bernardotto e Bubas. I confronti dicono due vittorie della Vibonese tra D e C e un successo del Rieti il 13 febbraio proprio a Vibo. PROGRAMMA E CLASSIFICA

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.