colasanti_tosti

A Santa Rufina lo sport per ricordare Marco Tosti e Stefano Colasanti

Countdown finito. Domani, giovedì 18 luglio, partirà il “Santa Rufina in Gioco Show”. A partire dalle 19, presso il plesso sportivo di Santa Rufina in Cittaducale inizierà la manifestazione più cool dell’estate reatina 2019. Dopo il successo delle scorse edizioni, gli organizzatori hanno voluto fortemente l’evento in un vero e proprio show, mantenendo fede ai tornei sportivi, ma ampliando l’aspetto aggregativo, creando un villaggio all’interno del campo sportivo, in cui sarà possibile fruire di una vasta area food, un’area gioco, un’area espositiva e un’apposita area per i bambini dai 3 anni in su, grazie alla presenza di animatrici professioniste che cureranno il divertimento dei più piccolini, il tutto accompagnato da una varietà di spettacoli che allieteranno le serate fino al 4 agosto, giorno delle premiazioni.

L’edizione 2019 sarà caratterizzata soprattutto per la dedica di due campi a due persone molte care al territorio: infatti il PalaRufina porterà il nome di Stefano Colasanti, allenatore della squadra femminile di calcio a 5 che giocava proprio all’interno della struttura; il campo da basket porterà il nome di Marco Tosti, giovane del paese appassionato proprio dello sport con la palla a spicchi. Il tutto avverrà proprio nella giornata inaugurale a partire dalle ore 19, dove sarà varato anche il nuovo campo da padel, con la Banda e le Majorettes di Cittaducale che accompagneranno il taglio del nastro.

Alle 21 inizieranno i diversi tornei, oltre ai cavalli di battaglia calcio a 5, calcio a 5 over 40, beach volley e basket, saranno di scena anche i tornei di padel e della gabbia, calcio a 2, delimitato da apposite sponde. 18 giorni no stop di sport, spettacolo e tanto tanto divertimento, dove non si può mancare, l’invito a partecipare numerosi è scontato.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.