c0a4651e-469f-40fa-a825-527f4c88a56f

Il sindaco di Morro: “Zecche? Taglio dell’erba e disinfestazione. È pur sempre un comune montano…”

“In merito all’articolo pubblicato venerdì scorso, circa la presenza di zecche, ritengo opportuno evidenziare che. L’Amministrazione si è mostrata molto sensibile a questa tematica effettuando molti interventi preventivi di sfalcio di erba al fine di ridurre al minimo la zona che può fungere da loro habitat. Al contempo la scorsa settimana, quando è iniziata la stagione calda, in concerto con ditta autorizzata ha pianificato due interventi di disinfestazione che avranno luogo, il primo, giovedì prossimo venturo e, il secondo, nel mese di Agosto”: lo dice il sindaco di Morro, Gabriele Cintia Lattanzi.

“Rassicuro quindi la collettività ed invito tutti i possessori di animali domestici a trattarli con sostanze acaro repellenti prima di eventuali escursioni e a vivere con serenità, come hanno sempre fatto, consapevoli di abitare in un comune montano. Difatti l’Istituito Superiore di Sanità spiega quanto segue: l’attività delle zecche si concentra nei mesi caldi e durante i periodi più rigidi queste tendono a rifugiarsi per proteggersi dal freddo adottando tecniche quali l’interrarsi in profondità; l’habitat preferito dai summenzionati parassiti consiste in luoghi ricchi di vegetazione erbosa e arbustiva e pertanto consiglia di evitare di toccare l’erba lungo il margine dei sentieri e di non addentrarsi nelle zone in cui l’erba è alta” conclude Gabriele Cintia Lattanzi, sindaco di Morro.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.