memorial_stefano_colasantiFRA_6991_

Stefano Colasanti, il memorial in suo onore è un’emozione infinita. Vince la “sua” Real Vazia | LE FOTO

Foto: Francesco PATACCHIOLA ©

L’ha vinto la squadra che lui stesso aveva fondato: il memorial dedicato a Stefano Colasanti, giocato in questi ultimi due giorni al Pattinodromo, si è concluso con toccanti premiazioni. e con la vittoria del Real Vazia. Seconda la squadra che Stefano allenava prima di quel tragico incidente al distributore sulla Salaria: il Cittaducale Calcio a 5 femminile. Sono state queste squadre, assieme a Veterani dello Sport Rieti, Amici di Stefano, Squadra Vigili del Fuoco, Pro Calcio Cittaducale, ad animare due giorni di sport e ricordo. Presente anche la squadra del Real Rieti Special Olympics.

Durante il torneo e nelle premiazioni non è mancata la famiglia di Stefano: la figlia di Stefano, Benedetta (alle prese con la maturità e impegnata negli esami orali proprio il giorno del compleanno del papà), il fratello Claudio e la mamma Finalba. Il Cittaducale Calcio a 5, su tutti il presidente allenatore Fabrizio Vasta e tutte le ragazze, ha voluto premiare anche RietiLife, alla presenza del direttore Emiliano Grillotti e del fotografo Francesco Patacchiola. Iniziativa volta a suggellare un’amicizia consolidata nel ricordo di Stefano, in occasione della consegna del premio “Personaggio dell’Anno 2018“.

 

Print Friendly, PDF & Email