bty

Erba alta all’asilo Montessori, Palomba-Valentini ad Angelucci: “Bastava una telefonata per sapere che…”

“Il centrosinistra si sta affezionando agli autogol. Dopo la figuraccia del Pd sul Parco dell’Elefante oggi è il turno del consigliere Alessio Angelucci che attacca il Comune di Rieti per l’erba nell’asilo nido Montessori di Quattrostrade. Peccato per lui che quell’asilo è stato dato in concessione ad una società esterna dalla precedente Amministrazione comunale. Tra i compiti spettanti alla società concessionaria c’è anche quello dello sfalcio dell’erba. Ad Angelucci, e a coloro che gli hanno fatto da grancassa, sarebbe bastata una telefonata o un’occhiata al capitolato della concessione, per offrire una corretta informazione alla cittadinanza ed evitare l’ennesima brutta figura. Inoltre, è bene sottolineare che l’Amministrazione Comunale non ha ricevuta nessuna segnalazione in merito da parte degli utenti”.

È quanto dichiarano l’assessore all’ambiente, Claudio Valentini, e l’assessore ai servizi sociali, Giovanna Palomba.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email