FUNERALE_GRILLO42

Cattedrale piena per l’ultimo saluto a Mario Grillo: “La città ti è riconoscente” | La maglia del Rieti sulla bara

(ch.di.) La città ha tributato l’ultimo saluto a Mario Grillo, imprenditore ed ex vice presidente del Football Club Rieti morto a 67 anni (leggi). Sulla sua bara, posata una maglia del Rieti, squadra che amava da sempre e che aveva sostenuto, prima in epoca Palombi e poi in epoca Curci, anche recentemente. Grillo è stato vinto da una malattia con cui combatteva da tempo, ma che non gli vietava, nei momenti meno difficili, di seguire le partite di Serie C allo Scopigno.

“GRAZIE” Cattedrale piena per il funerale dell’imprenditore, titolare dell’omonima ditta di autodemolizioni. A salutarlo per l’ultima volta i familiari, su tutti moglie e i due figli, ma anche conoscenti di tutta la città e non solo e appassionati del Rieti, che hanno voluto rendergli omaggio: “Con l’impegno di Grillo è stato possibile arrivare in Serie C” aveva scritto nei giorni scorsi, il Rieti  (leggi). Fu decisivo, una volta andato via Fedeli, nel sostenere Riccardo Curci, anche lui in chiesa a omaggiare “un amico fraterno” nonché appassionatissimo dei colori amarantocelesti. Da Padova anche Carmine Parlato, tecnico della promozione in C, l’ex segretario Giancarlo Palma, l’attuale dg Pierluigi Di Santo, tifosi e giocatori. Toccante il discorso della cugina Gemma Giovannelli, giornalista del Tg3. Ricordo anche da parte del sindaco Antonio Cicchetti: “Grazie Mario, la città ti è riconoscente”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.