npc_treviso_delusioneFRA_7708_

Rossi: “La mia Npc fantastica, pubblico ancor di più. Ecco cosa celebro di questa stagione” | FOTO


Foto: Francesco PATACCHIOLA ©

(di Roberto Pentuzzi) Finisce così la stagione della Npc, con la Serie 3-0 per Treviso che vola in semifinale playoff dopo aver vinto anche gara3 al PalaSojourner, 90-85. Momenti di grandi ringraziamenti in sala stampa per l’ottima stagione, terminata questa sera con l’eliminazione dai quarti contro una fortissima Treviso.

Alessandro Rossi: “Innanzitutto voglio fare i complimenti a Treviso – esordisce coach Alessandro Rossi – che ha meritato con una prova offensiva perfetta, di vincere questa serie. È stato un po’ frustrante provarci ed ogni vedersi ricacciare indietro con un avversario che non sbaglia mai niente. Complimenti al nostro grande pubblico, abbiamo raggiunto 16 vittorie in casa con sole tre sconfitte, dovremo migliorare fuori casa, ma il momento più bello è stato uscire dal campo tra gli applausi e gli incoraggiamenti del pubblico, significa che abbiamo prodotto qualcosa di importante per questa città. Il mio più grande ringraziamento va ai miei giocatori fantastici, non si sono mai tirati indietro, questa sera non abbiamo avuto grandi percentuali nel tiro da tre, forse eravamo un po’ scarichi dal punto di vista psico-fisico, non per cattiva volontà, ma la loro abnegazione è stata totale per tutto l’anno. Sarà importante non scindere questo forte legame che si è creato tra squadra e pubblico, con tutti gli addetti ai lavori sempre disponibili a mettere un mattoncino. Qui a Rieti l’aspettativa è sempre alta, questo l’ho sentito all’inizio, ma la società mi ha fatto lavorare sempre bene, abbiamo fatto una bellissima stagione, però è difficilissimo ripetersi, possiamo riuscirci tutti insieme”.

Con un intervento asciutto, efficace, pieno di tutta la leadership, l’allenatore di una grande squadra come Treviso era particolarmente soddisfatto. “Ho detto dall’inizio che avevo grande rispetto per  Rieti – commenta la vittoria coach Max Menetti – squadra tosta, che mette il cuore oltre l’ostacolo, che ci ha impegnato molto stasera per raggiungere questa importante vittoria. Noi oggi siamo entrati in campo con la volontà di fare una grande partita, siamo stati molto solidi, anche nei momenti caldissimi della partita, l’abbiamo gestita molto bene ed ora andiamo avanti”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.