Senza titolo-2

Centro Blasetti e Comunità Emmanuel, va avanti il progetto “Limen-Oltre il Limite”

Proseguono a pieno regime le attività previste dal Progetto “Limen-Oltre il Limite” presentato dal Centro Psico-Pedagogico “Riccardo Blasetti” di Rieti della Associazione Comunità Emmanuel.

“Il progetto è stato approvato e finanziato dal Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri e le sue attività sono rese a favore di alcuni Detenuti presenti presso la Casa Circondariale di Rieti, la cui Direzione, nella persona della dottoressa Vera Poggetti, sta mettendo a disposizione del nostro personale tutta la necessaria collaborazione” fanno sapere i protagonisti del progetto.

“Dopo le azioni preliminari, è iniziato lo svolgimento delle attività di Laboratorio che prevedono incontri di gruppo di Arte Terapia e Scrittura Creativa affiancate da una formazione e supervisione continue alle quali ha partecipato anche personale dell’Area Trattamento della Casa Circondariale, oltre che il personale dedicato allo svolgimento delle azioni progettuali, gli obiettivi delle attività proposte si rivolgono alla riduzione dell’analfabetismo affettivo e all’acquisizione di competenze nel riconoscimento e nell’espressione delle emozioni con particolare attenzione all’empatia.  Gli incontri e le attività complessive vengono tenuti dalle dottoresse psicologhe Federica Chiaia e Barbara Mazzetti, collaboratrici del Centro Psico-Pedagogico Emmanuel ‘Riccardo Blasetti’ di Rieti” concludono.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email