C_2_articolo_3206742_upiImagepp

La figlia di 8 anni morì nel sisma 2016, il papà ha perso la medaglietta-ricordo: “Aiutatemi”

Ha perso la medaglietta della figlia morta nel terremoto del 2016. Ora Fabio Rinaldo, 48 anni, autotrasportatore romano, chiede aiuto al web e a facebook: “Vi chiedo per favore oggi ho perso la madaglietta di Giulia. La indossavo da quando è diventata un angelo – scrive sui social – prego chiunque l’abbia trovata di contattarmi e di condividere il post il più possibile. Grazie mille”.

Fabio Rinaldo, che probabilmente ha perso la medaglietta facendo visita al cimitero, racconta: “Questa mattina ho fatto tappa ad Amatrice, Terme di Cotilia, Riano, prima porta cimitero dal mio angioletto”. E continua con i ringraziamenti: “Grazie di cuore a tutti che mi state aiutando”. Il post ha quasi 30mila shares.

La storia della piccola Giulia Rinaldo aveva commosso tutt’Italia. La bimba di 8 anni dormiva insieme alla sorella Giorgia, di 6 anni, quando il sisma che ha colpito il Centro Italia nel 2016, ha sepolto le due sotto le macerie. Giulia era riuscita a salvare la sorellina più piccola facendole da scudo. Il suo corpicino fu trovato per primo dai soccorritori il 24 agosto 2016, Pescara del Tronto; sotto il suo corpo c’era quello di Giorgia.

Foto: Fb  ©

Print Friendly, PDF & Email