riunione esercitazione protezione civile

Rieti si prepara a una grande esercitazione di Protezione Civile

Si è svolta ieri mattina, nel Salone del Camino della Prefettura, presieduta dal Prefetto Giuseppina Reggiani, una riunione preparatoria dell’esercitazione di protezione civile, promossa dalla Regione Lazio, che si terrà nel prossimo mese di ottobre e interesserà 12 Comuni appartenenti ai COM (Centri Operativi Misti) n. 11 e n.12.

Hanno partecipato all’incontro i Sindaci dei Comuni interessati, unitamente ai responsabili dei rispettivi servizi di Protezione Civile, nonché i rappresentanti dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile, dell’Amministrazione provinciale, delle Forze dell’Ordine, dei Vigili del Fuoco e dell’ARES 118.

Il Prefetto ha evidenziato come la provincia di Rieti risulti caratterizzata dalla presenza di numerosi comuni di piccole dimensioni, dislocati in zone perlopiù montane, su un territorio fragile e dunque vulnerabile sotto il profilo dei rischi naturali. Ha quindi sottolineato l’importanza delle esercitazioni, strumento essenziale per testare, in tempo di pace, l’efficacia operativa del Sistema di Protezione Civile e consentire, così, di sanare le carenze organizzative che, in caso di evento emergenziale, potrebbero tradursi in gravi situazioni di criticità.

L’esercitazione, per Posti di Comando, simulerà un evento idrogeologico ed avrà lo scopo di affinare o aggiornare i flussi di attivazione e comunicazione fra i diversi enti deputati, sin dal verificarsi dell’evento, ad attivare le proprie strutture operative in modo da mitigare gli effetti dell’evento calamitoso sul territorio.

Il Prefetto, nell’auspicare una fattiva collaborazione di tutti i comuni coinvolti, ha dato appuntamento agli amministratori locali per una prossima riunione organizzativa per la verifica delle risorse disponibili e la definizione di eventuali necessità.

Foto: PREFETTURA ©

Print Friendly, PDF & Email