dav

Case popolari di Villa Reatina, lavori dell’Ater per 300mila euro

Il Commissario straordinario dell’Ater di Rieti, Giancarlo Cricchi, nei giorni scorsi ha effettuato un sopralluogo presso il complesso immobiliare di Via Caduti del Lavoro, nel quartiere di Villa Reatina a Rieti, interessato da una serie di lavori di manutenzione straordinaria, efficientamento energetico e sistemazione delle parti comuni.

I lavori, nell’ambito di un finanziamento di circa 300mila euro, hanno permesso la sostituzione degli infissi e delle tapparelle dell’immobile, la manutenzione e la sistemazione del verde nell’area cortilizia, con realizzazione di un’area giochi per bambini e di un’area di socializzazione per gli abitanti con panchine e tavoli, il rifacimento dell’illuminazione esterna comune, la sistemazione con tinteggiatura delle scale, la realizzazione di una recinzione esterna, la realizzazione di spazi adibiti a parcheggio e, infine, l’installazione di impianti fotovoltaici per l’alimentazione dei tre ascensori dell’immobile.

L’intervento è stato possibile grazie alla programmazione Ater-Regione Lazio con i fondi ripartiti ai sensi della Legge n.80/14 destinati al recupero degli immobili di E.R.P. “Quando si porta avanti un intervento è sempre una buona notizia per chi utilizza gli alloggi pubblici e per tutti quelli che hanno lavorato affinché ciò si potesse concretizzare – dichiara il Commissario straordinario dell’Ater, Giancarlo Cricchi – si tratta di lavori che, da un lato aumentano l’efficienza e il decoro della struttura di via Caduti del lavoro, dall’altro migliorano la vivibilità del popoloso complesso edilizio grazie ad una più funzionale distribuzione dei parcheggi e alla rivisitazione degli spazi comuni esterni. Il sopralluogo ha permesso di ascoltare alcuni assegnatari in merito ai miglioramenti apportati ed è stata anche occasione per prendere atto delle altre esigenze che riguardano la residenzialità e la situazione generale del quartiere”.

Foto: ATER ©

Print Friendly, PDF & Email