IMG_6105

“A che serve fare la differenziata, se poi la situazione è questa lungo le nostre strade?”

“Non mi chiamo Greta, non ho (purtroppo) 16 anni e non vivo in Svezia; non partecipo a summit internazionali o alle riunioni del Parlamento, non ‘sollevo’ le piazze di tutto il mondo. Condivido però con la ragazzina svedese l’amore per la nostra Terra, il rispetto per l’ambiente e il desiderio di mantenerlo pulito e vivibile”: lo scrive una lettrice che invia una segnalazione.

“Mi chiedo a cosa serva fare a Rieti e in molti altri paesi della nostra provincia, la raccolta differenziata dei rifiuti e poi abbandonare lungo le strade provinciali a ridosso della città quintali e quintali di immondizia? Sabato 30 marzo 2019, ho scattato le foto che vedete in gallery. Quello scempio è sotto gli occhi di tutti, compresi gli operatori della nettezza urbana, i dipendenti della provincia che si occupano della viabilità, le forze dell’ordine e gli onesti cittadini, lungo la strada provinciale 30. Molti la frequentano a piedi, in bici e in auto: porta a quella zona che chiamavamo “La piccola Svizzera”, ai laghi e a posti incantevoli! È così difficile intervenire per rimuovere il ciarpame? Dove sono i Verdi e gli ambientalisti delle nostre parti? Forse a spasso per le magnifiche strade di Roma, sventolando bandiere verdi, mentre il verde dei nostri boschi viene soffocato dall’indifferenza!”.

Foto: LEONI ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.