carcere33

Botte tra detenuti, spuntano le lamette: ferito un agente di Polizia Penitenziaria, è in ospedale

(ch.di.) È stato trasportato in ospedale un agente della Polizia Penitenziaria che opera nel carcere di Vazia, a Rieti. Secondo quanto apprende RietiLife, l’agente, è rimasto ferito alla mano da una lametta mentre cercava di ripristinare l’ordine a seguito di una lite scoppiata tra detenuti questo pomeriggio. L’uomo adesso si trova al Pronto Soccorso de De Lellis per le cure e gli accertamenti del caso.

Secondo quanto ricostruito, l’agente è stato ferito da due detenuti protagonisti di una lite armati di lamette da barba. Nel tentativo di dividerli e di proteggerli l’uno dall’altro, il poliziotto penitenziario è rimasto ferito.

Un episodio che pone l’accento su una situazione che i sindacati da giorni stanno sottoponendo all’attenzione pubblica e agli organi competenti, dal Dipartimento di Amministrazione Penitenziaria fino al prefetto, con un presidio h24 e con una manifestazione che si terrà a breve (leggi). Sindacati che chiedono più sicurezza, più personale e provvedimenti seri per il carcere reatino definito “abbandonato” (leggi).

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email