foto_cortilli_copia_

La Sabina è in prima fila con lo spettacolo musicale dedicato a Claude Bolling

Nell’ambito di “Sabina in prima fila”, realizzato da Rete Cultura in Sabina e Centro Ricerca e Sperimentazione Metaculturale, ATCL propone, sabato 30 marzo alle 21, al Teatro Comunale di Poggio Moiano, “Dal classico al jazz passando per il barocco”,con Stefano Caponi, Lucrezia Cortilli, Riccardo Colucci, Stefano Corato.

Il concerto è dedicato a Claude Bolling, autore di tantissime composizioni per svariate formazioni, tra cui la colonna sonora del famoso film “Borsalino” del 1970. Compositore e pianista, vive a Parigi e la sua musica è stata eseguita in tutto il mondo, conseguendo premi internazionali di altissimo livello. La particolarità di questo compositore sta nel fatto che riesce a coniugare la bellezza della musica classica con lo swing tipico della musica jazz. I suoi studi classici e il suo amore per il jazz lo portano a scrivere pagine di musica al limite del dissacrante sfiorando la magia del contrappunto di Bach con il travolgente ritmo del blues.

In repertorio per la serata: Jazz a la francaise, Bach to swing, Suite for flûte and jazz piano trio n.1, Suite for flûte and jazz piano trio n.2, Sonata per due pianoforti contrabasso e batteria.

“Sabina in prima fila”, cinema e spettacoli dal vivo in 18 comuni, ha realizzato un circuito di spettacolo (cinema, teatro e musica) da febbraio a maggio 2019, toccando anche i Comuni più piccoli della Sabina reatina, con l’obiettivo di creare un pubblico stabile in un territorio che – pur disponendo di sale di spettacolo agibili – non riesce a offrire continuità di programmazione ai residenti.

Info e biglietti: www.sabinainprimafila.it – cell. 3668107215

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.