Carcere_Nuovo_Complesso_0652

Il 5 aprile la Polizia Penitenziaria manifesta al Dap: “Ecco cosa chiediamo”

Continua la protesta per gli agenti della Polizia Penitenziaria di Rieti, che dalla scorsa settimana manifestano davanti all’istituto di Vazia, per la carenza di organico e la situazione legata alla sicurezza del carcere. Anche il Pd reatino e il consigliere regionale Fabio Refrigeri, si erano spesi per la situazione del carcere e per sostenere la Polizia Penitenziaria: “Sul carcere di Rieti è necessario trovare immediatamente soluzioni a problemi non più rinviabili – ha detto il consigliere regionale, poi il Pd ha aggiunto – ci impegnamo a sostenere concretamente le legittime rivendicazioni degli agenti di polizia penitenziaria rappresentandole nelle opportune sedi istituzionali, a partire dal consiglio comunale cittadino fino ad arrivare al Governo attraverso i nostri rappresentanti in Parlamento”.

LA MANIFESTAZIONE– Le Organizzazioni sindacali della regione Lazio, Sappe – Osapp – Uilpa – Sinappe – Fns Cisl – Uspp – Fsa Cnpp, hanno proclamato una manifestazione davanti al Dipartimento di amministrazione Penitenziaria per il 5 aprile. I sindacati chiedono al “Capo Dipartimento di Amministrazione Penitenziaria di attivare le procedure di raffreddamento dei conflitti instauratosi con il Provveditore Regionale per il Lazio, Abruzzo e Molise”.

Foto: RietiLife ©  

Print Friendly, PDF & Email